• settembre 2002
  • ottobre 2002
  • novembre 2002
  • dicembre 2002
  • gennaio 2003
  • febbraio 2003
  • marzo 2003
  • aprile 2003
  • maggio 2003
  • giugno 2003
  • luglio 2003
  • agosto 2003
  • settembre 2003
  • ottobre 2003
  • novembre 2003
  • dicembre 2003
  • gennaio 2004
  • febbraio 2004
  • marzo 2004
  • aprile 2004
  • maggio 2004
  • giugno 2004
  • luglio 2004
  • novembre 2004
  • maggio 2005
  • marzo 2006
  • aprile 2006
  • maggio 2006
  • ottobre 2006
  • gennaio 2009
  • febbraio 2009
  • marzo 2009
  • aprile 2009
  • maggio 2009
  • luglio 2009
  • agosto 2009
  • dicembre 2009

  • This page is powered by Blogger. Isn't yours?

    tremate tremate le mie cazzate son tornate!

    giovedì, gennaio 30, 2003

    ...questi sono i motivi latenti delle 31 hits scelte da ankor...
    voi chiamatele se volete emozioni..................................
    the strokes 2001
    LA LISTA DE LA VIDA;
    Ok, comincio dalla Francia...
  • 01. Air - La femme D'Argent
    ... la notte è scesa su di noi abbracciandoci con le sue braccia gelate... stiamo bene dopo aver giocato a ping pong in quello studio di laurendi in architettura... viva la francia a pochi km da noi...
  • 02.Artful Dodger & Craig David - Woman Trouble
    ...in quel garage abbiamo fatto sesso con grande stile...
  • 03. Beastie Boys - Sabotage
    ...il cordone degli autonomi è anticipato da una fila di ragazzi con in mano bastoni in legno...
  • 04.Belle and Sebastian - She's Losing It
    ...dolce tesoro, che ne dici di fare un viaggio in campagna, ora, adesso, subito?...
  • 05. Chemical Brothers - Hey Boy, Hey Girl
    ...alle volte mi sento uno zelig camaleontico: ora roteo le mani come un fottuto raver imbottito di E...
  • 06. C.C.C.P. - Annarella
    ...lei è andate a vivere in un centro sociale, è stata un'amica importante e abbiamo pianto insieme suonando la chiterra "lasciami qui / lasciami stare / lasciami così"... ora non l'ho più vista...
  • 07. Coccoluto feat Heartists - Belo Horizonti
    ...dopo Maradona Napoli ha trovato il suo nuovo re: Mr Coccoluto of course...
  • 08. Daft Punk - Around The World
    ...fine luglio,con 3 ragazze in auto in una corso vittorio deserta è inevitabile sentire i daft a tutto volume per 4 volte consecutive... forse che il tasso alcoolico è troppo alto? ...
  • 09. Elastica - Connection
    ...prima di bergolo quella perquisa alla ricerca di qualche grammo di fumo... quando si dice avere un santo protettore giamaicano...
  • 10. Eminem - The Real Slim Shady
    ...basta! Mi avete scassato il cazzo con i vostri dinosauri mitici pinkfloydiani... e non parlatemi di Elvis!
  • 11. Fat Boy Slim - Praise You
    ...se mi vesto di blu non vuol dire che non ti voglio più, quanto costano gli occhiali psichedelici? E quelle adidas campus?...
  • 12.Francesco Guccini - Farewell
    ...due ragazze mi presero il cuore, una di queste mi salvò la vita... per sempre...
  • 13. Frankie Knuckles - Your Love
    ...qui comincia l'avventura della musica della mia vita: la-bella-e-cara-dolce-house-music-...
  • 14. Manonegra - Out of time
    ...nei baschi, concerti ska, cerveza y paella stracotta all'autogrill... euskal herria askatu...
  • 15. Massive Attack - Unfinished Sympathy
    ...la marjuna amplifica i suoni ed i colori, dopo mesi che la si assume amplifica solo più gli scazzi... meglio chiudere e riascoltare i massive attack...
  • 16. Missy Elliot f. Da Brat- Sock It 2 Me
    ...ho fatto sesso con una compagna di corso di sociologia della conoscenza... carnale!
  • 17. Nirvana - Come As You Are
    ...anni delle superiori: anni di compagni stronzi e solitudine nascosta nei mei falsi sorrisi: a volte è possibile sfiorare la morte...a volte...
  • 18. NoFx - She's Gone
    ...tornare in treno da milano dormire 2 ore su una pankina alla gran madre, non fregarsene poi molto... e poi conoscere sul bus un punkabbestia col pintone di barbera che quasi l'autista non ci fa restare... conclusione: vomito, risate e gran malditesta...
  • 19. Oasis - Whatever
    ...datemi del mod cabinotto o semi-autonomo sfigato...io sono meglio di tutti voi incolori... almeno io possiedo il singolo di whatever con quel cielo azzurro e limpido!......
  • 20. Passi - 79 à 97
    ... la Francia immigrata delle banliueu spakka il culo ai passeri perbenisti...
  • 21. Prodigy - Out Of Space
    ...non mi avete lasciato scavalcare al concerto dei prodigy del palastampa e io mi vendico urlando come un cretino nel rave notturno a pochi kilometri da Nichelino (sale sale la sento che sale!)....
  • 22. Roger Sanchez - Another Chance
    ...la prima volta che l'ho sentita ho cambiato stazione, dopo pochi giorni è diventata il mio mantra rivoluzionario esistenziale...si lo ammetto sono stato ad Ibiza e mi è piaciuto!...
  • 23. Sasha - Xpander
    ...non si sogna solo dormendo, ma anche scopando su una spiaggia... cosa centra con la trance? centra centra...
  • 24.Smashing Pumpkins - Disarm
    ...la mia esperienza grunge? Andare fiero all'università con quel maglione oversize e bucherellato dal fumo...
  • 25. Subsonica - Tutti i Miei Sbagli
    ...sono nato a Torino amo le discoteche più squallide e ho sfondato le casse alzando i pezzi techno dei SUBS... sbaglio e continuerò a sbagliare for ever!
  • 26. The Cure – Boys Don't Cry
    ...i vestiti dark costavano troppo, ma all'hiroshima il mio cervello è andato in tilt vedendo il loro ballo folle e gioioso... io fuori posto in ogni posto...
  • 27. The Smiths - What Difference Does it Makes?
    ...un adolescente timido e solitario... ora lui corre, spinge e conquista il suo spazio...
  • 28. The Stone Roses - I am the Resurrection
    ...la luce dopo le tenebre: house e indie rock secoli prima dei THE MUSIC...
  • 29. The Strokes - Someday
    ...studiare poco, fumarsi tre canne ed ubriacarsi al venerdì-sabato-domenica è uno sporco lavoro che qualcuno deve pur fare...
  • 30.Underworld - Born Slippy
    ...com'era la vita prima di trainspotting e prima dei libri di Irvine Welsh?
  • 31. Vaiio – Rapture
    ...alcune persone cambiano la propria esistenza nello spazio di una vacanza ad ibiza... un esmpio? IO (anno 2001)... la felicità esiste!

    nella prossima vita inserirò nella lista de andrè / bjork / primal scream e battisti...
    voi chiamatele se volete emozioni..................................





  • lunedì, gennaio 27, 2003

    ama le donne;
    donna amabilele donne sono angeliche e buone
    non nascondono niente e sono sincere
    Tu le vedi e lo capisci: non ti farebbero mai del male... mai... non tradiscono, non si inkazzano per cazzate, e la loro grazia rende le nostre giornate piene di luce priva di tenebre...
    ascolta il tuo cuore fidati... dille che l'ami e che non pensi male solo perchè lei si è assentata tutta la sera dal quel suo collega biondo col pajero grigio metallizzato..
    non pensare sempre male...
    non pensare...

    venerdì, gennaio 24, 2003

    ciao gamba 'd bosc
    ciao gamba 'd bosc,
    simbolo di turin...
    la tristezza di quelle bandiere fiat
    ferme a mezz'asta
    è la tristezza di una città
    che sente il momento della propria fine
    ...l'antagonismo oggi si prende una pausa:
    in ogni guerra
    il rispetto verso il nemico morto
    è doveroso...

    giovedì, gennaio 23, 2003

    panem et circenses (INTER);
    Giacinto F.sono 13 anni che aspettiamo di vincere un 'cazz' di scudetto...
    facchetti ha tutte le ragioni...
    non ha senso che lui parli di politica...
    come non ha senso che sgarbi faccia il critico musicale al dopofestival..
    o che un imprenditore faccia campagna elettorale con metodi da imbonitore...
    ma quello che vogliamo è giocarci un campionato alla pari con un grande milan (lo riconosco)!
    E' stupido essere tifosi, lo so benissimo, ma è stupido anche starsene zitti a far finta che tutto vada bene...
    Hanno vinto le elezioni politiche è giusto che governino il paese... ma è giusto porre PALETTI ben precisi su dove il presidentissimo possa mettere le proprie belle mani!

    mercoledì, gennaio 22, 2003

    non c'è limite al peggio...
    PSEUDOHORROR anKor3
    PSEUDOHORROR
    anKor3
    solo su splinder...

    martedì, gennaio 21, 2003

    ironic;
    Un vecchio raggiunti i novant’otto anni
    Vinse alla lotteria e morì il giorno successivo
    E una mosca nera nel tuo Chardonnay
    E' la grazia dal braccio della morte con due minuti di ritardo
    Non è ironico, non credi?
    E' come la pioggia il giorno del tuo matrimonio
    E' un giro gratis quando ha già pagato
    E' un buon consiglio che solamente non hai preso
    e chi c'avrebbe pensato, è logico
    Mr. “Sicurezza fatta a persona” aveva paura di volare
    Ha preparato la sua valigia e ha baciato i suoi figli
    Ha aspettato tutta la sua dannata vita per prendere quello volo
    E come l'aereo è precipitato ha pensato
    ”Bene,questo non è bello?”
    e non è ironico, non credi?
    E' come la pioggia il giorno del tuo matrimonio
    E' un giro gratis quando ha già pagato
    E' un buon consiglio che solamente non hai preso
    e chi c'avrebbe pensato, è logico
    La vita ha un modo divertente di sorprenderti
    Quando pensi che tutto e' OK e tutto vada per il verso giusto
    E la vita ha un modo divertente di darti una mano quando
    Pensi che tutto stia andando male e tutto ti esploda sulla faccia
    Un ingorgo stradale quando sei già in ritardo
    Un cartello 'VIETATO FUMARE' nella tua pausa sigaretta
    E' come diecimila cucchiai quando tutto ciò di cui hai bisogno è un coltello
    E' incontrare l'uomo dei miei sogni
    E dopo incontrare la sua bella moglie
    E non è ironico, non credi?
    Un po' troppo ironico, e sì lo penso davvero
    E' come la pioggia il giorno del tuo matrimonio
    E' un giro gratis quando ha già pagato
    E' un buon consiglio che solamente non hai preso
    e chi c'avrebbe pensato, è logico
    (ironic - A. Morissette)

    lunedì, gennaio 20, 2003

    Il blog didestra riferito al caso adel smith "Ecco la vera faccia dell'islamismo: violenza e sopraffazione."
    fondamentalismo e islamismo;
    Didestra io correggerei così quello che dici "Ecco la vera faccia del fondamentalismo: violenza e sopraffazione." L'islamismo è un'altra cosa! i facili schematismi e questo manicheismo destroide rischia di generare un odio verso il diverso che non ha senso di esistere! Essere chiari e precisi a livello terminologico aiuta il popolo italiano ad essere più maturo alla trasformazione.
    Alcuni immigrati italiani in america fecero parte di alcune gangs mafiose, ma chi si è mai sognato di definirli dei cattolici violenti dediti alla sopraffazione?

    Dal blog di ipno"Questa mattina ero fermo all’incrocio di piazza Piemonte. Ho subito notato l'assenza del solito slavo che bussa il vetro per chiedere l’elemosina facendo delle facce assurde.
    Ogni tanto lo osservo mentre mima la sceneggiata ai semafori. Mentre ripropone la propria miseria alla fila di macchine indifferenti. A volti lucidi e viscosi come pioggia sull’asfalto notturno. Spesso osservo le reazioni della gente che in vari modi rifiuta questa raffazzonata dimostrazione di degradazione clownesca; che forse, nel profondo e più di tutto, rifiuta l’idea che si possa dare un valore commerciale all’immagine della propria miseria
    ."

    ...ipno il mio pensiero è opposto al tuo...
    gli immigrati cantano le loro canzoni in silenzio;
    Riporto la frase famosa di Nietzsche: "O Dio è buono e non può far nulla per aiutare questa povera gente, o Dio può aiutarli e non lo fa, e allora è cattivo"...
    io penso che queste persone (gli immigrati) si trovano in una fase iniziale del proprio inserimento nella realtà italiana fra pochi mesi faranno lavori che noi italiani ci rifiutiamo di fare (in fabrica o in mille altri luoghi malsani) dando alla nostra economia un aiuto fondamentale!
    I razzisti all'italiana sono deboli con i forti,forti con i deboli.
    Forse non sanno che l'economia fallirebbe senza il lavoro immigrato...
    o fingono di non saperlo...
    I razzisti hanno la testa nella sabbia e il culo nel passato...

    Esto es lo que penso yo!

    ...
    ...inoltre nessuno tiene razòn!

    domenica, gennaio 19, 2003

    fuck
    ...lo scopo è scopare!

    venerdì, gennaio 17, 2003

    ...vero!;
    Charlie's angels: più o meno come il libro di religione ai tempi della scuola: tutti sapevano che c’era ma nessuno lo ha mai guardato.

    ero bloggista perché non mi avevano detto tutto;
    strelnik-logo
    ...qualcuno era bloggista perchè non riusciva ad essere un servo dei server.
    Ti copio strelnik perchè sei sempre migliore di me...

    posters lisergici;
    http://www.murphy151.com/pages/posters.htm
    reality
    Alza a tutto volume
    Scaccia questa malinconia
    No oh! Ora non ti aspetto più
    Se vuoi ballare salta su
    Festival, io sento questa musica, che ci prende l'anima
    Festival, sei tu la mia felicità
    La mia notte magica



    giovedì, gennaio 16, 2003

    ...controllo del livello di Rambo rombo...

    il 7 febbraio esce il live dei SUBS!!!!!!!
    Controllo del Livello di Rombo (Mescal/Sony Music) sarà il titolo del doppio CD, disponibile nei negozi dal 7 febbraio.
    Il lavoro, che rappresenta la prima importante raccolta live dei Subsonica, è stato ultimato da pochi giorni e include ventiquattro tracce selezionate dalle registrazioni di otto concerti.Ad aprire la playlist del disco spetterà a L’Errore, uno dei tre brani inediti candidato ad essere il primo singolo di presentazione.La nuova stagione live avrà inizio a febbraio-marzo e proseguirà, si presume, fino alla prossima estate.
    FONTE

    mercoledì, gennaio 15, 2003

    ...bookcafe, complimenti per l'analisi comunque...;
    ...nelle scorse annotazioni parlavo della gerarchia dei Blog e dicevo che si trattava di una "gerarchia di percorso". Oggi provo ad aggiungere qualche mattoncino...

    ...quando un fenomeno comincia ad essere messo al microscopio e analizzato dettagliatamente con modelli statistici il rischio è di perderne la sua dimensione vitale...

    firmato ankor2



    altri adepti di Nietzsche su splinder;
    Nietzsche is my DJ la blogger Gardenia riporta un aforisma dalla Gaia scienza, Il peso più grande.«Che accadrebbe se un giorno o una notte, un demone strisciasse furtivo nella più solitaria delle tue solitudini e ti dicesse: "Questa vita, come tu ora la vivi e l'hai vissuta, dovrai viverla ancora una volta e ancora innumerevoli volte, e non ci sarà in essa mai niente di nuovo, ma ogni dolore e ogni piacere e ogni pensiero e sospiro, e ogni cosa indicibilmente piccola e grande della tua vita dovrà fare ritorno a te, e tutte nella stessa sequenza e successione - e così pure questo ragno e questo lume di luna tra gli alberi e così pure questo attimo e io stesso. L'eterna clessidra dell'esistenza viene sempre di nuovo capovolta - e tu con essa, granello di polvere!"» (F.Nietzsche)
    Ankora Gardenia:
    nell'agosto del 1881, in Engandina, «6000 piedi al di là dell'uomo e del tempo», Nietzsche ebbe la folgorazione - e sottolineo FOLGORAZIONE - dell'«eterno ritorno», il vero mistero filosofico della sua vita. Quindi non va interpretato alla lettera quanto dice, e - parte del suo enigma - non sarà mai del tutto disvelato. Fior di filosofi hanno tentato di interpretarlo, ma credo che la bellezza del Suo pensiero, stia proprio anche nella molteplicità delle interpretazioni...
    Il nichilismo di Nietzsche trova un superamento della pochezza umana, portandoci la figura dello Zarathustra, emblema appunto dell'Oltreuomo, il Superuomo (più mito che dottrina), modello inaudito di una vita ascendente, dove l'angoscia, le meschinità, pur attraverso i rovelli dell'esistenza, sono riscattate dalla rivelazione della DANZA, UNA VOLTA VISSUTA DA UN UOMO. La forza catartica della dottrina dell'eterno ritorno, sta nella sicurezza che, in base ad essa, ogni sentimento vittorioso di Zarathustra, è destinato a ritornare eternamente, e forse già nell'esistenza di quelli che ricevono l'insegnamento. Ma fermiamoci qui, perché Nietzsche è Tutto, anche contraddizioni, grande al punto tale, che ora, mi sta togliendo la parola...
    MAI INTERPRETARLO ALA LETTERA!

    Credo di amare le parole di Gardenia o almeno credo di amare il suo filosofo di riferimento...


    Nietzsche is my DJ !


    martedì, gennaio 14, 2003

    non c'è cosa più divina della barza di mia cuggina!!!
    Tre uomini sono in fila per entrare in paradiso. Il primo racconta a S.Pietro la sua storia.
    "Per lungo tempo ho sospettato che mia moglie mi tradisse, cosi' oggi sono tornato a casa prima per coglierla sul fatto.
    Appena sono entrato nel mio appartamento al venticinquesimo piano ho subito percepito che c'era qualcosa che non andava. Ma ho cercato dappertutto e non sono riuscito a trovare il tipo. Finalmente esco sul balcone ed eccolo li', appeso al balcone, a 25 piani dal marciapiede. A questo punto ero incazzato come una bestia, e comincio a dargli calci, ma lui niente, non cade. Cosi' piglio un martello e comincio a martellargli le dita e cosi' finalmente cade giu'. Ma dopo una caduta di 25 piani, atterra su una siepe, e' intontito ma non e' morto. Non riesco a resistere, vado in cucina, prendo il frigorifero e glielo lancio addosso, uccidendolo sul colpo. Ma a causa della rabbia e dello sforzo mi sono beccato un infarto, morendo li', sul balcone". "Sembra proprio che tu abbia avuto una morte terribile" - dice San Pietro, ed ammette l'uomo in paradiso. Arriva il turno del secondo uomo che comincia: "E' stato un giorno molto strano. Vede, io abito al ventiseiesimo piano del mio palazzo, ed ogni mattina faccio ginnastica sul mio balcone. Stamattina devo essere scivolato su qualcosa, mi sono sbilanciato e sono cascato oltre la ringhiera. Per fortuna pero' sono riuscito ad aggrapparmi alla ringhiera del balcone dell'appartamento sotto al mio. Ad un tratto esce fuori questo tipo sul balcone. Io ho pensato di essere salvo finalmente, ma questo comincia a picchiarmi ed a darmi calci. Mi sono tenuto con tutte le mie forze fino a quando il tipo non e' rientrato nell'appartamento a prendere un martello con il quale ha cominciato a martellarmi le dita. A questo punto ho mollato, ma ho avuto di nuovo fortuna, cadendo in una siepe dopo un volo del genere. Ero intontito, ma per il resto tutto a posto.
    Quando cominciavo a pensare che tutto sarebbe andato per il meglio e mi sarei ripreso ecco che arriva questo frigorifero dal cielo e mi schiaccia sul posto, ed eccomi qui...".
    Ancora una volta San Pietro deve ammettere che si tratta di una morte parecchio terribile e lo fa entrare in Paradiso.
    Il terzo uomo arriva davanti a San Pietro, che gli chiede la sua storia e comincia cosi a raccontare: "...cazzo ne so'.......sono li'........, nudo e nascosto dentro un frigorifero........"

    lunedì, gennaio 13, 2003

    i miei blog stanno sbandando!

    snrm 2003;
    tremo,
    ho paura
    sanremo
    si avvicina...

    venerdì, gennaio 10, 2003

    analisi del marcio;
    qualche anno fa
    ho letto un saggio di tommaso labranca
    uscito per castelvecchi
    ('andy warhol era un coatto' o qualcosa di simile...)
    ora il nostro tommaso preferito
    è tornato con un blog verde e spartano e
    credo proprio sia lui:
    http://www.labranca.co.uk/
    non so perchè,
    ma mi è sembre sembrato un d'agostino meno vacuo...
    Abbiamo ancora bisogno di analisti del marcio culturale
    che ci circonda
    !

    giovedì, gennaio 09, 2003

    ...io,
    ankor2,
    non sono un blog
    nè parole sensate...
    io non sono,
    non sono
    e non sono...



    CASIDA DELLE COLOMBE OSCURE;
    ...una era l'altra e tutt'e due nessunoSui rami dell'alloro due colombe oscure.
    Una era il sole,
    l'altra la luna.
    "Vicine" dissi "dov'é il mio sepolcro?"
    "Nella mia coda" disse il sole;
    "Nella mia gola" disse la luna.
    Ed io che camminavo con la terra alla cintola
    vidi due aquile candide
    e una ragazza nuda.
    Una l'altra e la ragazza non era nessuno.
    "Aquile" dissi "dov'é la mia tomba?"
    "Nella mia coda" disse il sole;
    "Nella mia gola" disse la luna.
    Sui rami del ciliegio
    vidi due colombe nude,
    una era l'altra
    e tutt'e due nessuno.


    (Garcia Lorca)


    mercoledì, gennaio 08, 2003

    nuovo sport per il popolo!
    nuovo sport
    Avanti Savoiardi!



    la volpe e l'uva;
    sono contento che il mio blog sia rimasto indenne da tutta questa pioggia di premi dati dalla GNU ECONOMY...
    scherzo!
    Ankor è così inkazzato di non aver preso nemmeno il premio per 'el pejor blog filo-Madrileno' che ha rispolverato tutti i vecchi e tristi vinili degli smiths e li sta sparando a tutto volume...
    A I U T OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    martedì, gennaio 07, 2003

    Alessia Fabiani può aiutare ad introdurre il pensiero filosofico di Nietzsche?;

    Alessia Fabiani incarna in maniera latente la filosofia di Nietzsche...Il primo periodo
    La prima fase del pensiero di Nietzsche è caratterizzata dagli studi filologici e dalla passione per il mondo greco, dall'influenza della riflessione di Schopenhauer e dalla sconfinata ammirazione per l'opera di Wagner: La nascita della tragedia riunisce tali influssi per generare una nuova visione della civiltà greca.
    Secondo Nietzsche lo spirito greco delle origini è dominato dall'impulso dionisiaco, cioè dal sentimento della fondamentale caoticità dell'essere: è il trionfo di Dioniso, dio dell'ebbrezza, dell'orgia e della passione, che trova la sua migliore espressione nella musica. L'impulso apollineo, che corrisponde all'immagine tradizionale della classicità quale serena e limpida armonia di forme, è per il filosofo solo la reazione di una sensibilità morbosa e decadente dell'irrazionalità e dell'eccesso dell'esistenza: sua espressione più compiuta è la scultura. I due impulsi si compongono nella tragedia di Eschilo e di Sofocle. Già Euripide, però, discepolo ideale di Socrate, annuncia la morte della tragedia. Socrate è la figura simbolica di una visione del mondo razionalistica e ottimistica, della filosofia della scissione di soggetto e oggetto, del primato dell'intelletto sull'istinto e sulla passione e del disprezzo per la libera e innocente creatività dionisiaca. Con Socrate si impone all'uomo l'ideale della scienza e della mediocrità, di una vita solo teorica: prevale il sentimento di sicurezza, dato dalla pretesa esistenza di un vero ordinamento dei mondo. Nelle Considerazioni inattuali Nietzsche accosta nella polemica Socrate a Strauss, Feuerbach e Comte: l'idea di un mondo che si svolge secondo un ordine oggettivo e conoscibile, ma non modificabile, rende insensata l'azione storica. L'uomo, sommerso dalla propria coscienza storiografica, è incapace di creare nuova storia: lo stoicismo è solo un altro aspetto del razionalismo, ispirato dalla fede riposta nella scienza dal positivismo. A tali segni di decadenza dell'uomo Nietzsche contrappone il ritorno alla cultura dionisiaca e la rinascita dello spirito tedesco, preannunciati nella filosofia di Schopenhauer e nella musica di Wagner.

    Il secondo periodo
    In umano troppo umano inaugura la seconda fase del pensiero di Nietzsche, in cui il filosofo attua una radicale critica della cultura, in particolare della metafisica e della religione cristiana. La polemica antiscientifica e antipositivistica si attenua in vista di un riavvicinamento al sapere scientifico, concepito ora come disinteressato e libero da preoccupazioni metafisiche. Contemporaneamente il filosofo abbandona l'estetismo e la cieca ammirazione per Wagner (il Parsifal viene ora definito il culmine della decadenza europea), per esaltare la musica "mediterranea" di Rossini e Bizet. Egli matura inoltre la decisione di lasciare gli studi filologici "dotti e insipidi". Progetta pertanto di costruire una chimica delle idee e dei sentimenti morali che mostri come ogni produzione spirituale abbia una base materiale: tutte le verità sono storicamente situabili e l'evidenza di una proposizione non è segno della sua verità, ma dei fatto che essa corrisponde meglio di altre ai condizionamenti psicologici e sociali.

    Il terzo periodo
    La terza fase si apre con Così parlò Zarathustra: l'opera, di difficile interpretazione, è una requisitoria contro l'ideale della mediocrità e le varie forme di morale della rinuncia, fra cui Nietzsche annovera adesso anche la filosofia di Schopenhauer, causa il suo pessimismo e il suo rassegnato ascetismo.
    Il cristianesimo, in particolare, è caratterizzato dallo spirito di risentimento dei deboli verso i più forti, da una morale di schiavi che nega tutto ciò che è differente da sé. Alla morale della rinuncia Nietzsche contrappone l'aristocratica morale della totale affermazione di sé, dell'accettazione di tutto ciò che è terrestre e corporeo, della trasmutazione di tutti i valori: è la morte di Dio, la fine di ogni trascendenza, religione o metafisica, delle verità immutabili e dei sistemi di valori assoluti (nichilismo nietzschiano). Le nuove virtù, la fierezza, la gioia, la salute, l'amore, l'inimicizia, la guerra, l'amoralismo della politica di potenza e il senso di pienezza dell'arte.
    Il superuomo (o oltreuomo) è l'uomo totalmente indipendente dai valori tradizionali, l'uomo che si pone al di là del bene e del male: l'uomo superiore accetta con gioia la vita come è, e segue volontariamente la via che gli uomini del gregge hanno seguito ciecamente. In un mondo dominato dal caso e dall'irrazionalità, la sola necessità è quella della volontà che vuole riaffermare se stessa; il superuomo ha saputo identificare la propria volontà con quella del mondo, accettare la nonna terrestre che lo regge: egli è volontà di potenza incarnata. Le dottrine del superuomo e della volontà di potenza trovano il loro senso più compiuto in relazione al tema dell'eterno ritorno. Contro la tradizione giudaico-cristiana che attribuisce al tempo una direzione lineare e una struttura articolata in passato, presente e futuro, Nietzsche nega l'esistenza di un fine del corso storico che trascenda i singoli momenti. Significati e direzioni sono solo prospettive interne al gioco di forze della volontà di potenza: ogni momento, e ciascuna esistenza in ogni attimo, ha tutto il suo senso in sé. Il superuomo, grazie all'amor fati, all'accettazione gioiosa della vita così come è - nel passato, nel presente e nell'eternità - deve costruire un'esistenza in cui ogni momento abbia tutto intero il suo senso: l'eterno presente della vita. FONTE

    i love A-;
    amo il suono del LA minore...
    amo il suono del LA minore...
    amo il suono del LA minore..
    .


    ...eeeeee ho capito!

    lunedì, gennaio 06, 2003

    loro non sono il nostro nemico!!!
    good year
    muslims!




    ...
    2003;
    se solo imparassi a fare un cous cous più decente...